Il Forum degli Enti Locali e delle Imprese del Mediterraneo

Il Mediterraneo deve tornare al centro dell’interesse delle nazioni che ci si affacciano. Il forum economico è l’occasione per gli enti locali di fare sistema, di conoscersi, di scambiarsi soluzioni ed aprire sinergie.

L’attività economica all’interno dei paesi dell’Area Mediterranea vale il 15% del Pil mondiale seconda solo agli Usa, il cui Pil rappresenta il 22% dell’economia globale, e, seppur di poco, davanti alla Cina. E’ quanto emerge da un’elaborazione di Ey (Ernst&Young) in cui si sottolinea che gli scambi interni hanno raggiunto il controvalore di 7 mila miliardi di dollari, con una crescita del 4%.

La creazione di un mercato sempre più integrato, e lo sviluppo del potenziale inespresso di quest’area, rappresentano quindi un’importante occasione di sviluppo per l’Italia che, insieme alla Francia, figura tra le economie più grandi dell’area. Nell’evoluzione dell’economia sono sempre più presenti i temi dell’inclusione, della digitalizzazione, della sostenibilità, della responsabilità sociale, ecc.. che trovano nella loro attuazione tutti gli attori della società, e come luogo di prima ricaduta i territori con le loro identità specifiche.

Il forum ha come mission quella di creare un network operativo e sistemico, tra gli enti locali e le imprese, i professionisti, e le associazioni dei loro territori.

L’operatività si dividerà in panel tematici, momenti formativi e protocolli di Intesa che avranno vita durante tutto l’anno.

«Per capire meglio cos’è FEIM dovete uscire dal concetto di evento.
FEIM è un percorso personalizzato strutturato nel tempo.»

The Preview Magazine

Digital Media ufficiale del FEIM è «The Preview Magazine».

Su TPM sarà possibile fare interviste, inviare materiale promozionale dell’ente, ed avere un’offerta dedicata per la visibilità Business.

Oltre a ciò con un abbonamento simbolico annuo, gli Enti locali potranno comunicare attraverso il loro TPM local, coinvolgendo imprese ed associazioni dei loro territori, un vero magazine socio-economico locale di nuova generazione.

Gli argomenti del Forum

Il Forum degli Enti locali e delle Imprese del Mediterraneo vuole essere un momento dedicato all’operatività ed alla concretezza dei progetti presentati.

Nel momento dell’ideazione del Forum sono stati individuati 7 pannel che si riferiscono ai temi principali che verranno trattati durante la manifestazione:

I panel

Smart Cities (Green Energy)

Il panel dedicato ai progetti di realizzazione di "città intelligenti" e tutto quello che ne ruota attorno...

Sviluppo turistico locale ed Esperienziale

Il panel dedicato alle attività legate allo sviluppo delle sinergie per lo sviluppo del turismo nei Paesi del bacino del Mediterraneo

Gestione rifiuti e del Verde

Il panel dedicato a quelle attività legate alla gestione dei rifiuti e tutta l'economia che si può sviluppare attorno a questo con un'attenzione particolare all'ambiente che ci circonda.

Finanziamenti UE ed Extra UE

Il panel dedicato alla programmazione e progettazione dei finanziamenti Europei ed Extra Europei per aiutare lo sviluppo di progetti da parte di Enti, Istituzioni ed Imprese

Ricerca e Sviluppo

Il panel dedicato alla cooperazione tra i Paesi del bacino del Mediterraneo in ambito di ricerca e sviluppo per favorire sinergie più stringenti tra gli Enti, le Istituzioni e le Imprese presenti.

Realtà Aumentata ed IA

Il panel dedicato alla Realtà Aumentata e l'Intelligenza Artificiale riferito ai campi di utilizzo di queste nuove tecnologie

Corporate Social Responsibility

Il panel dedicato alla "Responsabilità Sociale d'Impresa" ... il CSR e tutto quello che ne gravita attorno

Patrocini

Questo sito potrebbe far uso di cookie – anche di terze parti – per offrirti una migliore esperienza di navigazione e per avere statistiche sull’uso del sito. Potrai conferire o revocare il tuo consenso in qualsiasi momento. Informazioni dettagliate sull’uso dei cookie sono reperibili Qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi